Lo smartwatch rugged Amazfit T-Rex presentato al CES di Las Vegas

amazfit t rex 7

Amazfit T-Rex è il suo nome e le sue caratteristiche sorprendono quanto la sua denominazione. Si tratta innanzitutto di uno smartwatch rugged, che ha una resistenza al calore, all’umidità e alle cadute a dir poco sorprendente.

È stato presentato in modo ufficiale al CES 2020di Las Vegas, e per ora chiunque legge la descrizione delle sue componenti e funzionalità, non può che rimanere stupito.

Amazfit T-Rex: lo smartwatch indistruttibile

Amazfit T-Rexha sbalordito tutti non appena è stato presentato da Huami al CES 2020 di Las Vegas. La sigla “CES ” sta per “International Consumer Electronics Show”. Si tratta di una fiera relativa al mondo dell’elettronica di consumo che ogni anno si tiene a gennaio nel Las Vegas Convention Center.

Come hanno descritto i suoi produttori al momento della presentazione, lo smartwatch rugged è stato ideato per gli amanti dell’avventura. È stato presentato da poco, eppure si è già guadagnato l’appellativo di “indistruttibile” perché resistente a temperature estreme, e non solo.

Il nome di “T-Rex” non è dovuto alle sue componenti esterne, che a prima vista farebbero pensare ad un comune orologio, ma a quelle interne. Data la sua potenza e durevolezza, i creatori hanno pensato di chiamarlo con il nome del re dei dinosauri.

Le caratteristiche di Amazfit T-Rex

Amazfit T-Rex ha diversi punti di forza, a cominciare da quelli relativi alla sua resistenza. Lo smartwatch in questione ha superato ben 12 test di qualità, tra cui quello utile ad ottenere la certificazione militare MIL-STD-810G . Questa dimostra che il prodotto è altamente resistente a cadute anche molto violente, ed inoltre può essere immerso fino ad una pressione di 5ATM.

Amazfit T-Rex può resistere addirittura a temperature che variano dai 70°C fino ai -40°C. Per testare tali capacità, lo smartwatch rugged ha superato il test più lungo di tutti: un test di calore della durata di ben 240 ore.

Il potentissimo prodotto però resiste anche alla corrosione. È stato infatti immerso in soluzioni acide e vi è stato lasciato per 96 ore. Il risultato?

Anche questo test è stato superato: lo smartwatch in questione era intatto.

Le componenti e le caratteristiche tecniche

Se le sue capacità di resistenza fanno rimanere tutti a bocca aperta, non sono da meno le sue caratteristiche tecniche. Il suo display è di forma circolare AMOLED , di 1,3 pollici. La sua risoluzione risulta essere di 360 x 360 px , con la funzione Always-On e persino con una protezione in Corning Gorilla Glass 3.

Nessun problema di connessione, dato che per rimanere sempre connesso, Amazfit T-Rex userà il suo Bluetooth 5.0 LE e GPS + GLONASS e le novità non sono terminate qui. Il prodotto è persino compatibile con tutti i dispositivi che possiedono un sistema operativo Android 5.0 e anche successivi, e con iOS 10.0 o successivi.

Altro suo punto forte consiste nella batteria , che è capace di resistere fino a 20 giorni grazie ad una sola ricarica ed è di 390 mAh.

Amazfit T-Rex è addirittura in grado di fare da cardiofrequenzimetro ottico , la cui funzione viene rappresentata dalla sigla PPG, oppure da sensore di accelerazione a 3 assi . Le sue funzionalità però si allargano fino a renderlo anche a sensore geomagnetico e persino un sensore di luce ambientale.

Secondo alcuni, il suo unico difetto sarebbe quello di non avere i cinturini intercambiabili . Un fattore esclusivamente estetico, che certamente non costituisce un problema tecnico o funzionale. Per ora è stato realizzato nelle seguenti colorazioni: nero, frassino, verde, cachi ed anche mimetico.

amazfit 2

Data di lancio e prezzo

Per poterlo acquistare però si dovrà attendere la fine di gennaio 2020 , periodo in cui sarà disponibile però solo sul mercato americano. Il prezzo di lancio sarà di soli 139 dollari, mentre non è noto il prezzo per il mercato europeo.

Confidiamo tuttavia in un arrivo anche da noi di questo smartwatch rugged, tramite i canali ufficiali di rivendita di Xiaomi oppure tramite siti degli importatori asiatici.

Senza dubbio una tecnologia sempre più proiettata verso il futuro, quella di questo particolare “T-Rex degli smartwatch”.