Amazfit Ares: lo smartwatch rugged di Xiaomi

smartwatch rugged amazfit ares

Amazfit Ares di Xiaomi era molto atteso, uno smartwatch ruggedche possa essere utilizzato ovunque. Si tratta di un elemento che si adatta alla perfezione a coloro che svolgono attività sportiva di ogni genere, specialmente quelli che praticano sport estremi. Nel nostro articolo andremo a conoscere da vicino questo interessante prodotto.

Amazfit Ares: cosa significa smartwatch rugged

La parola ruggedse tradotta alla lettera prendendola singolarmente ci rimanda a diversi significati, quali aspro, duro, rude o forte.

Quando invece si usa nel mondo della tecnologia dicendo che ci sono prodotti cometablet o smartphone rugged, o come in questo caso uno smartwatch rugged, assume un significato più definito.

Infatti, quando si parla di smartwatch rugged, si intende un prodotto capace di sopravvivere e restare integro anche se portato a condizioni estreme. Ciò è possibile grazie al fatto che questo smart watch è progettato con determinate caratteristiche fisiche.

In pratica, è stato realizzato con dei procedimenti e una tecnologia così avanzata da renderlo praticamente indistruttibile.

Amazfit Ares: lo smartwatch rugged di Xiaomi 1

Amazfit Ares ai raggi X

Andiamo ora ad osservare Amazfit Ares di Xiaomi da vicino, facendo una sorta di radiografia di questo smartwatch. Ecco quali sono le principali caratteristiche di questo gioiello della tecnologia:

  • Modalità sportive: si tratta senza dubbio del primo elemento di spicco di questo prodotto. Grazie alle 70 modalità sportive implementate è sicuramente uno degli smartwatch più performanti in commercio.
  • Modalità FIRSTBEAT: in questo caso siamo di fronte ad un tipo di opzione che si rifà al concetto di situazione estrema. Infatti, è un tipo di funzione adatta a coloro che vogliono spingersi oltre quelle che sono le proprie capacità fisiche.
  • Modalità Huami-PAI : PAI è l’acronimo di Personal Activity Intelligence, e trattasi nello specifico di un indicatore del proprio esercizio fisico basato sul monitoraggio costante della frequenza cardiaca.
  • Sensore PPG Amazfit BioTrackerTM: anche questa funziona ha come finalità quella di controllare la frequenza cardiaca, e lo fa monitorando i battiti del cuore tramite il polso.
  • Impermeabilità e resistenza alle immersioni: essendo Amazfit Ares uno smartwatch rugged, non poteva che godere anche di un alto livello diresistenza all’acqua . Precisamente si può immergere fino a 50 metri di profondità (5ATM).
  • Batteria: altra caratteristica eccelsa è quella della batteria, il supporto che ha sulle spalle l’onere di portare avanti il lavoro pesante di questo smartwatch. La sua capacità è di200 mAh , e questo significa di poter contare su un’autonomia di 13 giorni con uso dello strumento h24. In caso di standby la durata della batteria è fino a 90 giorni.

Infine, non ci dimentichiamo anche della funzioneGPS + Glonass e della tecnologia Bluetooth , che si presenta nella versione 4.2.

orologio smart polso rugged

Amazfit Ares: altre caratteristiche

Le cose interessanti che riguardano Amazfit Ares non sono terminate. Altro aspetto da osservare è quello del display,il quale è da1,28 pollici e di forma squadrata. Una delle peculiarità dello schermo è quella di apparire luminoso sotto il sole. A protezione dell’interno dello smartwach rugged di Xiaomi abbiamo un Corning Gorilla Glass 3, il quale è stato trattato per non lasciare impronte quando si tocca lo schermo. La scocca di questo prodotto è realizzata in policarbonato.

Sappiamo quanto sia importante che uno smartwatch comunichi alla perfezione con il proprio smartphone, dunque è essenziale che si possa collegare con il maggior numero possibile di telefoni. Per questo motivo è stato realizzato per essere compatibile sia con Android che con iOS. In merito alla colorazione invece, possiamo dire che Amazfit Ares è disponibile nei colori nero e verde militare.

Amazfit Ares: lo smartwatch rugged di Xiaomi 2

Conclusioni

Per concludere, possiamo osservare che Amazfit Ares non è uno smartwatch qualunque. Non solo per il fatto di essere rugged e quindi super resistente, ma perché dotato di caratteristiche superlative che al momento non tutti possono dire di avere.

Il prezzo di uscita si ipotizza possa essere intorno ai 100 euro, sulla data invece di lancio ancora non ci sono conferme.

Hai già visto lo smartwatch di Blackview? Ne parlo in questo articolo: Blackview X1