Ulefone Armor X: recensione dello smartphone rugged economico
Ulefone Armor X

Recensione Ulefone Armor X

Armor X è il nuovo smartphone rugged low cost di Ulefone, un telefono robusto e funzionale adatto a tutti gli ambienti estremi. Nonostante si tratti di uno smartphone rugged economico, Ulefone ha voluto dotarlo di uno schermo 18:9 e del supporto alla ricarica Wireless, rendendolo uno dei pochi device di questa tipologia ricaricabili senza fili.

Costruzione ed Ergonomia

Il contenuto della confezione è piuttosto scarno, come è solito per la maggior parte degli smartphone cinesi low cost. All’interno è presente il manuale di istruzioni in italiano, il caricatore (output 5V – 2000 mAh) , il cavo di ricarica ed infine un utensile in plastica per aprire più facilmente i vari tappi in gomma che garantiscono l’impermeabilità.

Il telefono è davvero solido ed ha un peso notevole, di circa 256 grammi e anche le dimensioni sono di rilievo: 163 x 76.6 x 13.9 millimetri. L’utilizzo di un display 18:9 lo fa sembrare davvero lungo, ma devo dire che il peso è ben distribuito e ci si fa presto l’abitudine.

Ulefone Armor X è dotato della certificazione IP68, è stato inoltre testato per resistere 1 ora e mezza fino a 1.5 metri di profondità, mentre la durata di immersione aumenta fino a 24 ore se lo si immerge ad un metro di profondità.

La resistenza agli urti certificata è per cadute da 1.2 metri di altezza che, considerando anche il peso di 256 grammi, è un’altezza più che discreta.

Un’altra cosa che apprezzo sugli smartphone Rugged è la possibilità, dato il loro spessore non convenzionale, di integrare il sensore di impronte sul lato del telefono, proprio come nel caso di Ulefone Armor X, dove il sensore di impronte è posto sul lato destro.

Sempre sui bordi sono presenti i tasti volume ed accensione, ma c’è anche un testo fisico chiamato “Push to Talk”, che serve per rispondere anche indossando guanti da lavoro o con le mani bagnate, ad esempio.

Ci sono poi tre ingressi, protetti da tappi in gomma, uno dei quali serve per accedere allo slot SIM/SD posto sul lato destro e l’ingresso per la ricarica tramite cavo micro USB, posto sul lato inferiore.

Nella parte altra trova posto infine l’apertura per il jack audio da 3.5 mm. Rispetto alla maggior parte degli smartphone rugged, Ulefone Armor X permette di utilizzare la maggior parte dei cavi di ricarica e di cuffie. Molti altri device hanno bisogno di cavi “allungati” specifici per superare la scocca protettiva dello smartphone.

Audio

A livello di audio Ulefone si comporta davvero bene, in tutte le circostante.

Non ho avuto alcun problema durante le chiamate, sentendo sempre forte e chiaro il mio interlocutore ed anche a livello multimediale il suono è pulito e molto potente.

Hardware

Sotto la dura scocca di Ulefone Armor X vi sono componenti non eccezionali ma che gli permettono comunque di essere adatto alle attività quotidiano della maggior parte delle persone. 

Il “motore” dello smartphone è alimentato da un processore Mediatek MT6739, processore recente prodotto nel 2017 per dispositivi di fascia medio-bassa che aggiunge il supporto ai display 18:9 ed una scheda video PowerVR GE8100.

Le memorie sono di 2 Gigabyte per quanto riguarda la memoria RAM, mentre l’archiviazione è di 16 Gigabyte espandibile fino a 256 Gigabyte.

Non mancano il supporto NFC, bluetooth, ricarica Wireless ed sensore di impronte.

Ulefone Armor X è in grado di far girare anche giochi piuttosto pesanti come Real Racing, anche se il livello di dettaglio non è al massimo. Il tempo di avvio di Real Racing è di circa 30 secondi, ma dopo questa attesa non ho avuto lag e sono riuscito a giocare senza alcun problema.

Fotocamera

Ulefone Armor X è dotato di due fotocamera posteriori da 8 MP(interpolato a 13MP)+5 Megapixel ed una fotocamera frontale da 5 MP(interpolato a 8 MP) Megapixel

Di certo non è un telefono eccezionale per quanto riguarda fotografie e video, trattandosi di un device entry-level la spesa per il comparto fotografico è ridotta al minimo. Al di la delle scelte progettuali, gli scatti alla luce del sole sono accettabili.

L’esposizione migliora notevolmente utilizzando la funzionalità HDR, per la quale è tuttavia necessaria una mano molto ferma ed un soggetto altrettanto statico per ottenere dei buoni scatti fotografici.

La situazione peggiora in condizioni di luce scarsa, al buio o in ambienti chiusi, dove compare rumore di fondo nelle fotografie. In caso di scatti ravvicinati, il potente flash aiuta a ridurre il problema, permettendo di scattare anche in condizioni di luce anche proibitive.

I video si comportano allo stesso modo, accettabile in condizioni di luce ottime e con uno zoom digitale fino a 4x.

Di seguito riporto diversi scatti fatti in diverse situazioni di utilizzo.

 

Display

Il display di Ulefone Armor X è molto ampio, con una diagonale dello schermo di 5.5 pollici. Il pannello è di buona qualità con una risoluzione di 1440 x 720 pixel adatta al resto dell’hardware di questo telefono.

Il display è molto luminoso, visibile anche sotto la luce del sole, ma manca il sensore di luminosità. Fortunatamente la regolazione della luminosità è disponibile in prima funzione dal pannello delle notifiche e quindi facilmente regolabile in base all’ambiente in cui ci troviamo.

Software

Il sistema operativo di Ulefone Armor X è Android 8.1 Oreo, la classica ROM per dispositivi Mediatek senza grosse personalizzazioni, ma che nel caso di Ulefone Armor X non è affetta da bug, comportandosi egregiamente in tutte le occasioni.

Ulefone Armor X è dotato di sblocco facciale, una funzionalità davvero comoda in caso di utilizzo con mani sporche o bagnate, dove il sensore di impronte non funziona ovviamente come dovrebbe.

Anche se non si tratta di una funzionalità specifica per questo telefono, ma di Android 8.1, vi segnalo la possibilità di dividere il display in due parti ed utilizzare due applicazioni contemporaneamente. Il tutto gira in maniera fluida e lo schermo 18:9 rende più comodo l’utilizzo dello split screen.

Autonomia

La batteria dell’ulefone Armor X è davvero imponente: parliamo infatti di ben non removibile da 5500 Milliampere che contribuiscono in buona parte alla sua stazza.

Come è lecito aspettarsi la durata della batteria è ottima, permettendo di arrivare tranquillamente a due giorni di utilizzo senza alcun risparmio sul suo utilizzo.

Ricaricare una batteria così importante richiede tempo però, per la ricarica sono necessarie ben 4 ore con il caricatore in confezione, mentre se si vuole usufruire della ricarica wireless Qi sappiate che è il processo di ricarica sarà molto più lento, considerate che in circa 4 ore viene ricaricato del 60%.

Io ho utilizzato una base di ricarica Wireless della marca Oukitel, ma non credo che altri modelli si discostino in maniera rilevante.

Consiglio però il suo utilizzo sulla scrivania, per tenerlo carico più che per caricarlo, oppure durante la notte dove può prendersi tutto il tempo necessario.

Se avete bisogno di una ricarica d’emergenza, la ricarica con il filo rimane la soluzione più efficiente, anche se scomoda.

Scomoda perché l’apertura all’ingresso micro USB è chiusa da un tappo in gomma che ne garantisce l’impermeabilità. Peccato che sia davvero difficile da aprire, perlomeno ora che lo smartphone è nuovo, ed ogni volta devo aiutarmi con una pinzetta o qualcosa che riesca a fare leva sotto al tappo.

Qualità/prezzo

Il rapporto qualità/prezzo di questo telefono è indubbiamente elevato. Trattandosi di un prodotto entry-level è dotato di alcune caratteristiche di rilievo seppur nel complesso il comparto hardware è allineato con il suo livello di prezzo.

Ulefone Armor X è in vendita direttamente su Amazon ad un prezzo intorno ai 169,99 euro, venduto da Ulefone e spedito da Amazon.

Giudizio Finale

Nel complesso Ulefone Armor X è un terminale completo sotto ogni punto di vista.

Pur non garantendo prestazioni al top, è un telefono rugged ben costruito e molto solido, offre un’autonomia eccezionale, ha un buon display ed una buona stabilità del software.

Consigliato per chi vuole provare per la prima volta uno smartphone rugged, per chi vuole spendere poco oppure cerca un telefono da lavoro o da utilizzare durante escursioni all’aria aperta.

Specifiche tecniche Ulefone Armor X

Sistema Operativo:Android 8.1 Oreo
Dimensioni:163 x 76.6 x 13.9 mm
Peso:256 grammi
Diagonale schermo:5.5 pollici
Risoluzione schermo:1440 x 720 pixel
Fotocamera posteriore:8 MP(interpolato a 13MP)+5 Mpx
Fotocamera anteriore:5 MP(interpolato a 8 MP)
cpu:Mediatek MT6739
gpu:PowerVR GE8100
Memoria RAM:2
Memoria ROM:16
Memoria espandibile: Espandibile fino a 256 GB
Dimensioni:163 x 76.6 x 13.9
Batteria:5500 mAh
Batteria removibile: NO
Dual sim: SI
NFC: SI
Bluetooth: SI
Resistenza: antiurto / antipolvere / impermeabile
Prezzo:€ 169,99
Top