Poptel P9000 Max: Recensione, scheda tecnica e prezzo su Amazon
Poptel P9000 Max

Poptel P9000 Max: Recensione e scheda tecnica

Sono sicuramente pochissimi quelli di voi che hanno già sentito parlare del marchio Poptel, azienda cinese fondata nel 2006 e che solo quest’anno ha deciso di iniziare a commercializzare smartphone marchiati con il proprio brand. Poptel P9000 Max è il primo smartphone rugged dell’azienda, ma nonostante questo ha già un’ottima esperienza nel campo, avendo ad esempio prodotto per conto di Oukitel il suo rugged phone: Oukitel QP2, attualmente in vendita a circa 218 € su Gearbest.

Partiamo con le caratteristiche di resistenza:

  • 99% di resistenza dalle cadute da 1.2 – 1.5 metri di altezza
  • Resistenza per 30 minuti in immersione fino a 1.5 metri di profondità (IP68)
  • Resistenza alla polvere
  • Resistenza agli shock termici

Costruzione ed ergonomia – Poptel P9000 Max

Già dal primo impatto la confezione del Poptel  P9000 si presenta bene ed è ricca di accessori al suo interno.

Troviamo infatti, oltre lo smartphone:

  • Caricabatterie
  • Cavo USB Type-C
  • pellicola protettiva
  • Cuffie auricolari in-ear
  • Adattore OTG.

Nei contorni dello smartphone troviamo, sulla sinistra, il tasto power e lo slot per le schede sim/SD.

Nella parte superiore c’è lo sportello per il jack delle cuffie da 3.5mm

Sul lato destro, invece, prendono posto il bilanciere del volume ed il tasto personalizzabile.

In basso lo sportello per la ricarica con il cavo USB Type-C.

Essendo i tasti poco sporgenti potrebbe essere difficile capire bene cosa si va a premere, specie se si utilizza Poptel P9000 Max con un paio di guanti.

Nella parte posteriore troviamo la fotocamera principale, il flash LED, il sensore di impronte per lo sblocco, l’autoparlante ed un vano per poter inserire un laccetto.

Le dimensioni sono imponenti168,8 x 86,5 x 15,9 millimetri ed il peso è di circa 333 grammi, anche se a suo favore posso dire che è ben distribuito ed il suo design lo rende molto saldo nelle mani, limitando il rischio di farlo cadere.

Audio – Poptel P9000 Max

L’audio del telefono è molto buono dal punto di vista qualitativo ed anche molto elevato in termini di decibel. Tuttavia la scelta di mettere l’altoparlante nella parte posteriore rischia di attutirne molto la potenza, specie se poggiato su superfici morbide.

Durante le chiamate nessun problema da segnalare, sia con l’auricolare del telefono che con l’utilizzo di vivavoce bluetooth o auricolari.

A tal proposito, gli auricolari in-ear sono di buona qualità, si sentono molto bene e personalmente li trovo anche molto comodi da indossare. Non essendoci però altri adattatori in-ear, potrebbe non essere così per tutti. Peccato, un paio di adattatori in più non avrebbe a mio avviso inciso sui costi.

Hardware e prestazioni – Poptel P9000 Max

Il parco hardware è composto da buoni elementi ben equilibrati tra loro. Il processore è un MediaTek MT6750V/CT Octa Core a 1.5 GHz (64-bit) e troviamo una scheda grafica Mali T860MP2. Il reparto memorie è invece composto da 4 Gigabyte e da una memoria di archiviazione da 64 Gigabyte espandibile fino a 256 Gigabyte.
Queste caratteristiche tecniche permettono a Poptel P9000 Max di comportarsi bene durante l’uso quotidiano e di difendersi altrettanto bene durante il gaming.
La riproduzione video dal telefono o in streaming da Youtube / Netflix, anche alla massima qualità, funziona perfettamente senza alcun impuntamento.

Fotocamera – Poptel P9000 Max

La fotocamera da 13.0 Megapixel scatta fotografie discrete in condizioni di luce ottimale. La situazione peggiora al buio, come purtroppo è normale su dispositivi di questa fascia di prezzo.

Un lato negativo è il tempo, leggermente più alto della media, di scatto e di messa a fuoco. Grazie all’HDR (ed un po’ di pazienza) si possono comunque ottenere fotografie discrete in tutte le condizioni di utilizzo.

Ottimo il flash LED, molto potente ed in grado di illuminare bene nel caso di un ritratto notturno o di una macro in condizioni di poca luce.

La fotocamera frontale è da 8.0 Megapixel, ok con buona luce e permette anch’essa di attivare la funzionalità HDR.

Il software della fotocamera è quello standard delle ROM Mediatek, di semplice utilizzo ma non viene introdotta alcuna novità da parte di Poptel.

Lato video l’asticella scende purtroppo, dove la qualità video non è all’altezza e la mancanza di stabilizzazione si nota parecchio durante le riprese.

Display – Poptel P9000 Max

Il display è un pannello realizzato con la tecnologia IPS da 5.5 pollici di diagonale con una risoluzione di 1080 x 1920 pixel con una densità di pixel pari a 408 ppi.

E’ protetto con un vetro Gorilla Glass 3.

Il pannello non è dei più luminosi, ma è comunque visibile anche sotto la luce diretta del sole. Grazie al software Miravision è possibile regolare la temperatura dei colori, per regolarlo secondo le vostre preferenze.

Software – Poptel P9000 Max

Dal punto di vista del software troviamo su Poptel P9000 Max è basato su Android 7.0 Nougat. Non si tratta di certo dell’ultima versione e anche le patch di sicurezza sono ferme al 5 maggio del 2018. Tuttavia si tratta di una scelta che premia due fattori: la stabilità del sistema ed il prezzo. La scelta di una versione aggiornata di Android, seppur introducendo diverse novità, avrebbe senza alcun dubbio fatto lievitare i prezzi e potenzialmente creato diversi bug lato software. Trattandosi del primo smartphone rugged della casa cinese, direi una scelta più che intelligente.

La ROM è quella standard Mediatek, con qualche funzione speciale.

Il tasto personalizzato permette la scelta di una di queste tre funzioni:

  • Fotocamera
  • Avvio registrazione
  • Attivazione flash LED

L’altra funzione, presente in molti ma non tutti gli smartphone rugged cinesi, è la funzionalità di avvio/spegnimento automatico del telefono.

Non ci sono applicazioni dedicate alle funzionalità rugged, nè altre app preinstallate. Di fatto viene lasciata all’utente la totale libertà di scaricare le proprie applicazioni dal Play Store.

Autonomia – Poptel P9000 Max

La batteria da non removibile da 9000 Milliampere rende capace Poptel P9000 Max di un’autonomia eccezionale.

Nelle mie prove sono arrivato al 48% dopo due giorni di utilizzo e ben 7 ore di schermo acceso, durante le quali ho stressato al massimo il telefono, scaricando applicazioni, guardando video, giocando a qualche videogioco ed infine facendo girare gli stess test di Antutu.

Con un utilizzo medio potrebbe essere possibile caricarlo anche una volta alla settimana, magari sfruttando la funzionalità di spegnimento/accensione automatica per evitarne l’inutile spreco durante la notte.

Connettività e sensori – Poptel P9000 Max

Poptel P9000 Max ha una buona integrazione per quanto riguarda la connettività. Il GPS è molto preciso e la ricezione del segnale di rete dalle due SIM è ottima sia in 3G/4G che in Wifi. La versione del bluetooth è la 4.0 ed è dotato di radio FM ed il supporto NFC.

Grazie al cavo OTG potremmo connettere una chiavetta USB, un hard disk, oppure collegare un altro smartphone ed utilizzare il Poptel P9000 Max come un power bank per caricare l’altro telefono.

Prezzo e conclusioni – Poptel P9000 Max

Poptel P9000 Max è un telefono diverso dagli smartphone a quali la maggior parte delle persone è abituata. Bisogna considerarlo prima di ogni altra cosa come un rugged phone e solo così si riuscirà ad apprezzarne a pieno le caratteristiche.

Il peso è disarmante, ma se cercate un rugged phone che sia anche un power bank all’occasione o volete semplicemente dimenticarvi di caricarlo per diversi giorni, potrebbe essere la scelta che fa per voi.
Lo si trova disponibile su Gearbest. La spedizione è gratuita dal magazzino cinese, lo riceverete in circa 10-20 giorni. Il prezzo attuale è di 200,20 euro.

Scheda tecnica Poptel P9000 Max

Sistema Operativo:Android 7.0 Nougat
Dimensioni:168,8 x 86,5 x 15,9 mm
Peso:333 grammi
Diagonale schermo:5.5 pollici
Risoluzione schermo:1080 x 1920 pixel
Fotocamera posteriore:13.0 Mpx
Fotocamera anteriore:8.0
cpu:MediaTek MT6750V/CT Octa Core a 1.5 GHz (64-bit)
gpu:Mali T860MP2
Memoria RAM:4
Memoria ROM:64
Memoria espandibile: Espandibile fino a 256 GB
Dimensioni:168,8 x 86,5 x 15,9
Batteria:9000 mAh
Batteria removibile: NO
Dual sim: SI
NFC: SI
Bluetooth: SI
Resistenza: antiurto / antipolvere / impermeabile
Prezzo:€ 200,20
Top