Nokia 800 Tough: il dispositivo resistente e smart

Nokia 800 Tough: il dispositivo resistente e smart

La foto di Nokia 800 Tough

HMD Global, che proprio in questi mesi sta scaldando gli scaffali dei negozi di tutto il mondo con Nokia 6.2 e Nokia 7.2, ha deciso di ampliare la propria offerta con un nuovo dispositivo senz’altro singolare. Stiamo parlando di Nokia 800 Tough, ovvero un primo esemplare di smartphone “rugged” prodotto direttamente dall’azienda. La certificazione militare “MIL-STD-8100G” e quella “IP68” assicurano la massima resistenza all’acqua, fino a 1,5 metri di profondità, alla polvere, alle cadute (fino a 1,8 metri d’altezza) e alle temperature estreme, ovvero -20 °C e +55 °C. Queste caratteristiche rendono il dispositivo perfetto per coloro i quali si trovano a dover lavorare in luoghi non molto tranquilli o per gli appassionati di sport estremi.

La foto di Nokia 800 Tough

Il design

Con delle dimensioni di 145,4 x 62,1 x 16,11 millimetri e un peso di 161 grammi, il dispositivo targato Nokia presenta una forma definita a “candy bar”. Le parti più delicate, infatti, sono protette da un involucro esterno che accresce ulteriormente la resistenza di questo ottimo rugged phone. L’aspetto esterno, quindi, ricorda moltissimo i vecchi smartphone, dato anche il display LCD da 2,4 pollici (240 x 320 pixel). La tastiera inclusa, gommata e antiscivolo, è resistente a eventuali macchie. Non sarà di certo il massimo per chi cerca un design moderno, ma è perfetto per coloro i quali pongono questo valore in secondo piano o per gli appassionati di telefoni anni ‘90.

Resistente e smart

Anni ’90 solo esternamente: HMD Global ha deciso di arricchire Nokia 800 Tough con alcune funzionalità oramai comuni in un po’ tutti gli smartphone di ultima generazione. Non manca Google Assistant, ovvero l’assistente virtuale che abbiamo imparato ad amare, e le essenziali applicazioni come WhatsApp, Facebook, Google Maps e molto altro.

Caratteristiche tecniche

Dotato di uno schermo QVGA (240 x 320 pixel) da 2,4 pollici, Nokia 800 Tough nasconde sotto la scocca il processore Qualcomm Snapdragon 205, 512 MB di RAM e 4 GB di memoria interna, espandibile fino a 32 GB inserendo una microSD. In quest’ultima slot è possibile inserire una seconda SIM, che andrebbe così a sostituire la minuta scheda di memoria.

Non manca il supporto alle reti 4G/LTE (fino a 150Mbps in download e a 50Mbps in upload), oramai essenziali in uno smartphone uscito nel 2019, al WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.1 e GPS. La batteria da 2100 mAh, che in altri contesti sarebbe stata totalmente bocciata, dovrebbe assicurare 43 giorni di autonomia in stand-by e dovrebbe permettere gli utenti di svolgere parecchie operazioni senza necessariamente dover ricaricare lo smartphone. Essendo un prodotto pensato anche per chi solca luoghi difficilmente raggiungibili, in cui non è semplice trovare prese di corrente, ci aspettavamo una batteria leggermente più capiente. Le certificazioni non consentono la rimozione della batteria, che non può quindi essere sostituita dall’utente. Nella parte posteriore è presente una fotocamera con solo 2 megapixel, che assicura scatti non particolarmente interessanti. 

La foto di Nokia 800 Tough

Il sistema operativo incluso è KaiOS. Esso, basato su Linux, è nato nel 2017 e ha una community molto attiva che ci tiene a sottolineare che si tratta di un OS che “unisce la potenza di uno smartphone alla convenienza di un feature phone“. Di conseguenza, però, mancano le centinaia di migliaia di app disponibili nello store ufficiale di Android.

Vale la pena acquistarlo?

Nokia 800 Tough, che per un po’ di tempo potrebbe essere visto come uno dei dispositivi più interessanti del produttore, è rivolto a un pubblico ben preciso. Gli utenti interessati sono quelli che si trovano a dover convivere, anche parzialmente, con luoghi poco ospitali. Un esempio potrebbe essere un operaio che lavora in ambienti molto caldi o gli sportivi che guidano moto da cross in terreni fangosi.

Il costo, circa 129 euro, è molto interessante e potrebbe convincere sempre più persone a compiere l’acquisto. Oltre a questa caratteristica, vale davvero la pena acquistare il dispositivo? La risposta è abbastanza semplice: . I 43 giorni di autonomia in stand-by assicurano il massimo anche a chi si trova a dover compiere viaggi o lunghi spostamenti in luoghi in cui non è possibile usufruire dell’energia elettrica. Il grado di protezione “IP68” consente al resistente telefono di difendersi dalle cadute da un’altezza massima di 1,8 metri, dalla sabbia, dall’acqua e dalle temperature estreme. I materiali di costruzione sono assolutamente di alta qualità: i tasti gommati, antiscivolo e resistenti alla polvere, offrono un’esperienza ottima anche nel caso in cui il cliente dovesse indossare dei guanti da lavoro.

Nokia 800 Tough è, a tutti gli effetti, uno degli smartphone rugged più interessanti del momento.

Data d’uscita e prezzo

Nokia 800 Tough è disponibile in Europa a partire dal 10 ottobre 2019 e ha un prezzo consigliato di 129 euro. Il prodotto era stato ufficialmente mostrato durante lo scorso IFA, il più importante evento tedesco dedicato alla tecnologia a 360 gradi, e aveva conquistato già l’interesse degli appassionati.

Puoi effettuare l’acquisto direttamente su Amazon al prezzo di lancio di 129,99 €, tramite preordine che verrà evaso il 22 Ottobre 2019.

Top